Tentato furto con esplosione a bancomat

Militari dell'Arma della compagnia di Randazzo hanno impedito la notte scorsa il furto al bancomat dell'agenzia del Credito Siciliano a Linguaglossa. Banditi hanno fatto esplodere lo sportello usando acetilene o gas propano liquido danneggiando la cassaforte e tentato di entrare nell'istituto di credito cercando di sfondare i vetri blindati con mazze e altri arnesi. L'arrivo delle pattuglie dei carabinieri ha impedito loro portare a compimento l'opera: sono fuggiti a piedi, abbandonando sul posto una Fiat Punto rubata poche ore prima a Fiumefreddo di Sicilia. Sul luogo del reato sono stati effettuati dei rilievi tecnici, anche con l'aiuto degli artificieri del comando provinciale dei carabinieri di Catania. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Santa Venerina

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...