Santa Venerina

Tentato furto con esplosione a bancomat

Militari dell'Arma della compagnia di Randazzo hanno impedito la notte scorsa il furto al bancomat dell'agenzia del Credito Siciliano a Linguaglossa. Banditi hanno fatto esplodere lo sportello usando acetilene o gas propano liquido danneggiando la cassaforte e tentato di entrare nell'istituto di credito cercando di sfondare i vetri blindati con mazze e altri arnesi. L'arrivo delle pattuglie dei carabinieri ha impedito loro portare a compimento l'opera: sono fuggiti a piedi, abbandonando sul posto una Fiat Punto rubata poche ore prima a Fiumefreddo di Sicilia. Sul luogo del reato sono stati effettuati dei rilievi tecnici, anche con l'aiuto degli artificieri del comando provinciale dei carabinieri di Catania. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie